Buongiorno 11 aprile – Buongiorno così così – Cook – Facebook – Skripal – Pieve

Buongiorno 11 aprile. Buongiorno così così: le notizie per cominciare la giornata secondo Effequadro. La nave Cook e i jet russi, nuove scosse nelle Marche ed altro, in pillole

0
1380

Buongiorno 11 aprile 2018: buongiorno così così da Effequadro! Ecco le principali notizie, in pillole, scelte da noi per cominciare la giornata. All’interno dei testi troverai i link per gli approfondimenti. Non dimenticare di lasciarci un commento, di condividere le notizie di oggi, mercoledì 11 aprile, e di seguire QUI la nostra pagina per restare sempre aggiornato.

buongiono 11 aprile

Buongiorno 11 aprile – Buongiorno così così

Cook – Facebook – Skripal – Pieve

Cook

Ha lasciato il porto cipriota di Larnaca, dove era ormeggiato, per avvicinarsi al porto siriano di Tartus il cacciatorpediniere missilistico statunitense Uss Donald Cook. Durante l’avvicinamento la nave è stata sorvolata a bassa quota da diversi jet russi che hanno compiuto le cosiddette manovre di disturbo. A Tartus, infatti, c’è una base della marina militare russa. Continua a salire la tensione in Siria dopo il presunto attacco con armi chimiche effettuato dal regime di Bashar al Assad a Duma, e dopo le dichiarazioni del presidente Usa Donald Trump in merito a “decisioni importanti nelle prossime 24-48 ore”.





Facebook

Il fondatore di Facebook Mark Zuckerberg è stato ascoltato ieri in audizione alla Commissione congiunta Giustizia e Commercio del Senato Usa. Zuckerberg ha chiesto scusa per quanto accaduto con Cambridge Analytica, la società che avrebbe utilizzato i dati di quasi 90 milioni di utenti Facebook per scopi politici. “E’ stato chiaramente un errore – ha detto Zuckerberg – non avremmo dovuto fidarci soltanto della loro parola”. Il fondatore del social network ha anche confermato che il procuratore speciale che guida l’inchiesta sul Russiagate ha sentito dipendenti di Facebook. Il social, intanto, ha chiuso in forte rialzo a Wall Street.

Skripal

La figlia dell’ex spia russa Sergei Skripal, Yulia, è stata dimessa dall’ospedale. La ragazza era stata avvelenata insieme al padre il 4 marzo scorso a Salisbury, in Gran Bretagna. Anche le condizioni di Sergei starebbero migliorando. Dopo l’attacco, avvenuto con un agente nervino forse trasportato senza saperlo dalla stessa Yulia che si trovava per qualche giorno in visita al padre, è nata una crisi diplomatica tra Gran Bretagna e Russia.

Pieve

Questa notte la terra ha tremato ancora nelle Marche. Una scossa di magnitudo 3.4  è stata registrata alle 2 circa a Pieve Torina, in provincia di Macerata. Non si segnalano danni, ma lo sciame sismico continua a destare preoccupazione dopo il terremoto di ieri. L’attenzione delle istituzioni è molto alta.

Buongiorno 11 aprile! Seguici sui nostri canali social per restare sempre aggiornato!

FacebookTwitterInstagram