Maggiore trasparenza e comunicazione, cambiati i Termini di servizio di YouTube

Una decisione che i vertici di YouTube hanno ritenuto necessaria «nell'ambito del nostro continuo impegno volto a migliorare la trasparenza e la comunicazione»

0
400

YouTube aggiorna i Termini di servizio (“Termini”) vigenti nello Spazio Economico Europeo e in Svizzera. Nelle ultime ore, gli utenti registrati alla piattaforma stanno ricevendo la mail che riporta le modifiche che entreranno in vigore dal prossimo 22 luglio. Una decisione che i vertici di YouTube hanno ritenuto necessaria «nell’ambito del nostro continuo impegno volto a migliorare la trasparenza e la comunicazione»

YouTube

Cosa cambia

Le novità introdotte saranno diverse e quest’ultime riguarderanno in primis la facilità di lettura. «Anche se rimane comunque un documento legale, abbiamo fatto del nostro meglio per rendere i Termini più chiari e comprensibili» spiega l’azienda. In più sarà garantita maggiore trasparenza e migliore comunicazione: «Abbiamo aggiunto alcuni link utili per aiutarti a navigare su YouTube, come i link al Centro assistenza e alle norme di YouTube. Inoltre, abbiamo esteso il nostro impegno a inviarti notifiche in merito a qualsiasi cambiamento che potrebbe riguardarti, come ad esempio modifiche future ai Termini». Youtube ha provveduto a salvaguardare i contenuti prodotti da ogni singolo utente oltre che i prodotti attualmente presenti nel sito: (Sono state eliminate le descrizioni obsolete e fornito dettagli utili riguardo al nostro servizio, corredati di link al Centro assistenza».

Nessun cambiamento alla privacy

YouTube ci ha tenuto a specificare che non saranno apportate «modifiche alle Norme sulla privacy di Google, poiché le modalità per la raccolta e il trattamento dei tuoi dati non cambieranno a seguito di questo aggiornamento. Ti ricordiamo che puoi sempre rivedere le tue impostazioni relative alla privacy e gestire le modalità di utilizzo dei tuoi dati visitando il tuo Account Google».

In vigore dal 22 luglio

I nuovi Termini entreranno in vigore il 22 luglio 2019 (visualizza l’anteprima). Gli utenti avranno la possibilità di accettare i nuovi Termini la prossima volta che visiteranno YouTube.

Seguici sui nostri canali social per restare sempre aggiornato!

FacebookTwitterInstagram