Buongiorno così così – 13 febbraio 2018 – Macerata – Cipriani – ExoMars – Colonie

Buongiorno così così: le notizie più importanti di oggi 13 febbraio 2018 secondo Effequadro. Le indagini a Macerata, il processo Ruby ter e molto altro, in pillole

0
1221

Buongiorno 13 febbraio 2018

Buongiorno così così – 13 febbraio 2018

Macerata – Cipriani – ExoMars – Colonie
Macerata

La Procura di Macerata ha indagato una quarta persona per concorso in omicidio, occultamento e vilipendio di cadavere nell’ambito delle indagini sulla morte della 18enne romana Pamela Mastropietro. Si tratta di un altro nigeriano dopo i tre connazionali già fermati dai carabinieri. Si cercano elementi per stabilire se anche lui si trovava nell’appartamento di via Spalato dove l’accusa ritiene che Pamela sia stata uccisa e smembrata.

Vicepreside

A Foggia il vicepreside della scuola elementare Murialdo Pasquale Diana è stato aggredito a pugni dal genitore di un alunno che aveva rimproverato il giorno prima all’uscita dall’istituto. Diana ha riportato 30 giorni di prognosi. L’aggressore si è recato a scuola in orario di ingresso delle classi, eludendo la vigilanza dei collaboratori scolastici e scagliandosi contro il vicepreside. Quest’ultimo il giorno prima “aveva rimproverato l’alunno perché spingeva e rischiava di far cadere le compagne in fila davanti a lui. – hanno spiegato dalla Murialdo – Per tutelare l’incolumità degli altri ragazzi, l’alunno è stato preso per il braccio e allontanato dalla fila”.

Cipriani

Giovanna Rigato, imputata nell’ambito del procedimento giudiziario Ruby Ter, ha chiesto di sentire come testimone la showgirl Francesca Cipriani. La difesa ha condizionato l’istanza di rito abbreviato alla testimonianza di Cipriani, che al momento sta partecipando al programma l’Isola dei Famosi in Honduras. Rigato è imputata per corruzione in atti giudiziari e falsa testimonianza in uno dei due filoni del Ruby ter, che vede imputato anche Silvio Berlusconi. Secondo l’accusa le ragazze sono state stipendiate dall’ex Cavaliere per testimoniare il falso nei processi sul caso Ruby. Il giudice si esprimerà entro il 26 marzo sulla richiesta dei legali di Rigato.




ExoMars

Dopo lo schianto del lander Schiapparelli, l’Europa è pronta a tornare su Marte con la seconda missione ExoMars. Il lancio è previsto per il 24 luglio 2020. Jorge Vado, responsabile scientifico di ExoMars ha affermato che i tecnici dell’Agenzia spaziale europea (Esa) stanno portando avanti i test per la nuova missione che si preannuncia ancora più complessa e ambiziosa. L’arrivo su Marte è previsto il 19 marzo 2021. “La lezione l’abbiamo imparata. – ha detto Vado – Dobbiamo solo assicurarci che non ci siano problemi nascosti, per evitare che si verifichi un accumulo di errori come è accaduto con Schiaparelli”.

Iran

In Iran creano preoccupazioni le circostanze della morte di Kavous Sayed Emami, sociologo e ambientalista iraniano-canadese deceduto mentre era detenuto nella prigione di Evin. A lanciare l’allarme l’Onu che ha esortato il governo di Teheran a garantire i diritti umani a tutte le persone in custodia e a fornire informazioni sul loro stato alle famiglie. Secondo il Governo iraniano Emami si sarebbe suicidato in cella.

Colonie

Il caso dell’annessione “ufficiale” delle colonie in Cisgiordania ad Israele sta nuovamente destabilizzando il Medioriente. Alcuni media hanno diffuso la notizia di contatti preliminari tra Washington e Tel Aviv per attuare il piano, ma il Governo Usa ha fermamente smentito: “Il focus del presidente resta in maniera franca sull’iniziativa di pace israelo-palestinese”.

Polvere

Sempre negli Usa la moglie di Donald Trump jr, figlio del presidente, è stata ricoverata in ospedale dopo aver aperto una lettera sospetta indirizzata al marito e contenente una polvere bianca. Vanessa Trump avrebbe accusato tosse e conati di vomito, ma in realtà la polvere sospetta si è rivelata non pericolosa.