Buongiorno 5 aprile – Buongiorno così così – Pub – Ficarra – Facebook – Lula

Buongiorno 5 aprile. Buongiorno così così: notizie per cominciare la giornata secondo Effequadro. L'incendio a Catanzaro lido, lo scandalo Facebook ed altro, in pillole

1
1427

Buongiorno 5 aprile 2018: buongiorno così così da Effequadro! Ecco le principali notizie, in pillole, scelte da noi per cominciare la giornata. All’interno dei testi troverai i link per gli approfondimenti. Non dimenticare di lasciarci un commento, di condividere le notizie di oggi, giovedì 5 aprile, e di seguire QUI la nostra pagina per restare sempre aggiornato.

buongiorno 5 aprile

Buongiorno 5 aprile – Buongiorno così così

Pub – Ficarra – Facebook – Lula

Pub

A Catanzaro Lido 2 persone sono morte in un incendio sviluppatosi in un pub. Il rogo avrebbe natura dolosa. E’ stata ritrovata della benzina all’interno del locale molto frequentato dalla movida. Sul caso indaga la polizia. Secondo le prime ipotesi le 2 vittime potrebbero essere le stesse persone che stavano appiccando fuoco al pub, forse a fini di racket.




Ficarra

A Ficarra, in provincia di Messina, più della metà dei dipendenti del Comune è indagata per assenteismo. 23 dipendenti su 40 sono finiti in un’inchiesta della Procura. Le accuse sono di truffa aggravata e continuata ai danni dell’ente pubblico e di false attestazioni o certificazioni. L’operazione è scattata a poche ore dalla conferenza stampa del governatore della Sicilia Nello Musumeci, che ha denunciato: “È possibile che su 13mila dipendenti, 2.350 usufruiscano della legge 104?”. In pratica i furbetti si sarebbero fatti adottare da anziani malati per poter beneficiare della legge 104, che concede permessi retribuiti a chi assiste familiari con handicap.

Pesca

Con una canna da pesca, alla cui estremità c’era del nastro adesivo, recuperavano la droga dal tetto di un palazzo pericolante. E’ il cuore dell’inchiesta Pesca velenosa scattata questa mattina a Torre Annunziata, in provincia di Napoli. Sono finiti in carcere 5 pregiudicati accusati di far parte di una holding criminale dedita allo spaccio di sostanze stupefacenti.

Facebook

Mike Schroepfer, chief technology officer di Facebook, nelle scorse ore è tornato sul caso di Cambridge Analytica. Secondo Schroepfer, che ha annunciato altre restrizioni sul social dopo lo scandalo, Cambridge Analytica potrebbe aver avuto accesso ai dati di 87 milioni di utenti contro i 50 finora ammessi. Si tratta soprattutto di dati provenienti da profili Usa, ma anche l’Italia è coinvolta con 214.134 utenti coinvolti.

Lula

Dovrà andare in carcere e non potrà partecipare alle prossime elezioni l’ex presidente del Brasile Lula Da Silva. Lo ha deciso il Tribunale Supremo Federale (Tsf) che ha respinto la richiesta di habeas corpus (verifica delle condizioni personali e degli elementi dell’accusa per evitare la detenzione). Lula dovrà scontare 12 anni di carcere per corruzione e riciclaggio.

Guardia

La Guardia nazionale Usa sarà dispiegata al confine con il Messico per rafformare la sicurezza interna. Oggi il presidente Donald Trump firmerà l’ordine. Il segretario per la sicurezza interna Kirstjen Nielsen ha detto: “La sicurezza delle frontiere riguarda la sicurezza interna che è a sua volta è sicurezza nazionale. La minaccia è reale, è il momento di agire”.

Buona giornata! Seguici sui nostri canali social per restare sempre aggiornato!

FacebookTwitterInstagram