Hashtag 4 aprile – Corre l’hashtag – #Goldrake – #Killer

Hashtag 4 aprile 2018. Corre l'hashtag: gli hashtag di maggior tendenza oggi scelti da Effequadro. I 40 anni di Goldrake e la giornata di follia nel bresciano

1
1117

Hashtag 4 aprile 2018. Corre l’hashtag: gli hashtag di maggior tendenza oggi scelti da Effequadro. I 40 anni di Goldrake e la giornata di follia nel bresciano.

hashtag 4 aprile

Hashtag 4 aprile – Corre l’hashtag

#Goldrake – #Killer

#Goldrake

40 anni fa, il 4 aprile 1978, su Rai Due andò in onda per la prima volta Goldrake, all’epoca chiamato Atlas Ufo Robot. Goldrake, il cui titolo originale è Grandizer, è il popolare cartone animato giapponese creato da Go Nagai. Goldrake è un robot antropomorfo, il primo comparso in tv in Italia, pilotato da Duke Fleed alias Actarus. Duke Fleed è in realtà il principe di un pianeta attaccato da forze malvagie che riesce a trovare rifugio sulla Terra. Qui prende il nome di Actarus e difende il pianeta a bordo di Goldrake dagli attacchi alieni. Goldrake dovette subire anche proteste pubbliche per la “violenza” mostrata.

Da Twitter, Il Porter: “E da quel giorno tutti si domandarono di cosa sanno le insalate di matematica”.




#Killer

Cosimo Balsamo è il killer che oggi ha ucciso 2 imprenditori per poi togliersi la vita nel bresciano. La giornata è cominciata a Flero nei pressi di un capannone dove Balsamo ha fatto irruzione urlando “Mi hai rovinato” e uccidendo l’imprenditore Elio Pellizzari e ferito un operaio. Scappato in auto, Balsamo ha raggiunto Carpeneda di Vobarno dove ha ucciso un altro imprenditore, James Nolli. Alla fine, l’uomo  si è tolto la vita in un parcheggio ad Azzano Mella. Cosimo Balsamo, pregiudicato, faceva parte della cosiddetta banda dei tir. La gang circa 20 anni fa aveva derubato aziende di trasporto di metalli in tutto il Nord Italia. Nel 2009 il killer  era stato condannato per associazione a delinquere finalizzata al furto e riciclaggio. Coimputato in quel processo anche Nolli.

A domani con Corre l’hashtag! Seguici sui nostri canali social per restare aggiornato!

FacebookTwitterInstagram