Marilù Mastrogiovanni, direttore de “Il Tacco d’Italia”, è sotto scorta

La posta elettronica di Marilù Mastrogiovanni è stata inondata da circa 4mila mail contenenti minacce. Gli investigatori avrebbero individuato gli autori

0
250

Marilù Mastrogiovanni, direttore de “Il Tacco d’Italia” è sotto scorta. Fino ad una decina di giorni fa, la giornalista, minacciata per le sue inchieste sulla Sacra Corona Unita a Cesarano, in Puglia, ha ricevuto una “vigilanza dinamica” ogni volta che si recava in Salento. La reporter, natia di quei luoghi, in seguito all’aumento delle intimidazioni, era stata costretta a trasferirsi a Bari.

marilù mastrogiovanni

Marilù Mastrogiovanni: 4mila mail contenenti minacce

La protezione però non è stata ritenuta più sufficiente quando, qualche mese fa, la sua casella di posta elettronica è stata inondata da circa 4mila mail contenenti minacce. Gli investigatori hanno dichiarato di aver individuato gli autori, che farebbero capo mafia pugliese e ad aree della “società civile salentina”. La prefettura di Lecce, in attesa del riesame del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza, ha incrementato la protezione di Mastrogiovanni. “Sono grata al Questore di Lecce e in particolare al Prefetto Maria Teresa Cucinotta che con grande sensibilità e competenza ha saputo cogliere in tutta la loro portata, come mai era accaduto finora, la gravità e la fondatezza dei fatti denunciati”, ha dichiarato la giornalista all’associazione Ossigeno per l’Informazione.

Il riconoscimento

Lieta della notizia anche l’organizzazione Reporters sans frontières che “ha esortato le autorità locali a prendere provvedimenti già nell’estate 2018, quando le intimidazioni contro la cronista erano aumentate.” Rsf adesso chiede la convalida del provvedimento da parte del comitato. A gennaio 2019 Mastrogiovanni ha avuto un riconoscimento per il suo impegno da parte dell’Unesco, che l’ha nominata componente della giuria del premio mondiale sulla libertà di Stampa “Guillermo Cano”.

Seguici sui nostri canali social per restare sempre aggiornato!

FacebookTwitterInstagram