Buongiorno così così / 7 aprile / Sanzioni – Tijuana – Le Pen – Belmonte Mezzagno

0
309

Notizie 7 aprile 2022: buongiorno così così da Effequadro! Le principali notizie, in pillole, per cominciare la giornata. All’interno dei testi troverai i link per approfondire. Lascia un like ed un commento, condividi le notizie di oggi, martedì 4 settembre, e segui QUI la nostra pagina per restare sempre aggiornato.

 notizie 7 aprile

Notizie 7 aprile – Buongiorno così così

Sanzioni – Tijuana – Le Pen – Belmonte Mezzagno

Sanzioni

È in arrivo il nuovo cosiddetto “pacchetto di sanzioni” alla Russia decise dall’Occidente. Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha però riferito che il pacchetto “sembra efficace, ma non è abbastanza”. Secondo Zelensky la misura non sarebbe “proporzionata alle atrocità commesse a Bucha”. Il pacchetto, che dovrebbe avere il via libera nelle prossime ore, comprende: divieto di importazione di carbone dalla Russia, che vale 4 miliardi di euro all’anno; divieto totale di transazione su quattro importanti banche russe; divieto alle navi russe e alle navi operate dalla Russia di accedere ai porti dell’Ue (con alcune esenzioni); divieti all’esportazione di computer quantistici, semiconduttori avanzati, macchinari e mezzi di trasporto; divieti di importazione dal legno al cemento, dai frutti di mare ai liquori; divieto generale dell’Ue sulla partecipazione delle società russe agli appalti pubblici negli Stati membri.

Tijuana

Sono giunti alle porte della città Tijuana, in Messico, circa 1.700 rifugiati ucraini. Il loro obiettivo sarebbe quello di entrare negli Usa. Il primo centro di accoglienza si trova infatti non lontano da San Diego, altra città di confine. Qui è stata allestita una palestra per chi fugge dalla guerra in Ucraina. Stando a quanto riportano i media statunitensi gli ucraini sarebbero arrivati in Messico con un visto turistico. L’afflusso giornaliero di profughi negli Stati Uniti è di circa 150 al giorno. Il presidente Usa Joe Biden ha annunciato di voler garantire l’ingresso a 100mila ucraini in fuga dalla guerra in Europa.

Le Pen

Sarebbe in forte ascesa il consenso in Francia per Marine Le Pen, la candidata nazionalista che sfiderà alle prossime elezioni il presidente-candidato, Emmanuel Macron. Il primo turno si terrà domenica 10 aprile, il secondo il 24 aprile. Stando agli ultimi sondaggi Le Pen si troverebbe attualmente al 23% delle preferenze. Macron oscilla fra il 25 e il 28% e il candidato di estrema sinistra, Jean-Luc Melenchon, è al 15-16%. Sul presidente in carica pesa l’attività diplomatica per evitare la guerra in Ucraina, ma non solo. Nei giorni scorsi emersero scandali per delle consulenze milionarie affidate dall’Eliseo ad alcune società. Punti critici della campagna elettorale la sicurezza e l’immigrazione.

Belmonte Mezzagno

I carabinieri hanno sgominato la più operativa e pericolosa della famiglia mafiosa di Belmonte Mezzagno, Comune in provincia di Palermo. 9 persone sono state arrestate per associazione di tipo mafioso, porto e detenzione di armi clandestine e ricettazione, questi ultimi aggravati dal metodo e dalle modalità mafiose. Belmonte Mezzagno nell’ultimo triennio è stato teatro dei più eclatanti fatti di sangue dell’intera provincia palermitana. Tra il 2019 e il 2020 si sono registrati tre omicidi e un tentato omicidio.

Notizie 7 aprile: seguici sui nostri canali social per restare sempre aggiornato!

FacebookTwitterInstagram