Buongiorno 21 aprile – Buongiorno così così – Kim – Trattativa – Avicii – Scuole

Buongiorno 21 aprile. Buongiorno così così: le notizie per cominciare la giornata secondo Effequadro. La svolta di Kim, la morte di Avicii ed altro, in pillole

1
1439

Buongiorno 21 aprile 2018: buongiorno così così da Effequadro! Le principali notizie, in pillole, per cominciare la giornata. All’interno dei testi troverai i link per approfondire. Lascia un like ed un commento, condividi le notizie di oggi, sabato 21 aprile, e segui QUI la nostra pagina per restare sempre aggiornato.

buongiorno 21 aprile

Buongiorno 21 aprile – Buongiorno così così

Kim – Trattativa – Avicii – Scuole

Kim

Il leader nordcoreano Kim Jong-un ha parlato nelle scorse ore al comitato centrale del Partito dei Lavoratori. Kim ha detto: “Siamo in una nuova fase della storia. La Corea del Nord non effettuerà più test nucleari e missilistici, non ce n’è più bisogno. Chiuderemo anche il sito nucleare nel nord del Paese”. L’annuncio del leader del regime di Pyongyang arriva a pochi giorni dagli storici summit con il presidente sudcoreano Moon Jae-in e con il presidente Usa Donald Trump.





Trattativa

Gli ex vertici del Ros dei carabinieri Mario Mori, Antonio Subranni e Giuseppe De Donno, l’ex senatore Marcello Dell’Utri, l’imprenditore Massimo Ciancimino e i boss mafiosi Leoluca Bagarella e Antonino Cinà sono stati condannati a pene comprese tra 8 e 28 anni di carcere per la cosiddetta trattativa Stato-Mafia. Ieri è arrivata la sentenza della Corte di Assise di Palermo. Le principali accuse sono di minaccia a corpo politico dello Stato.

Avicii

E’ stato trovato morto a Muscat, in Oman, il produttore e dj svedese Avicii. Aveva 28 anni. A riferirlo è stata la portavoce dell’artista, Diana Baron. Il giovane si era ritirato dalle scene a causa del forte stress che gli procuravano le performance live.

Scuole

Due diversi casi, caratterizzati entrambi dalla diffusione di video in rete, stanno tenendo banco in queste ore nel mondo della scuola. A Lucca a seguito di episodi di bullismo contro un professore sei studenti sono stati indagati dalla Procura per violenza privata e minacce gravi. A Velletri, invece, uno studente ha minacciato una professoressa dicendole: “Te faccio scioglie in mezzo all’acido“. Per questo episodio ci sarebbe un solo indagato, ma è al vaglio dei pm la posizione di tutta la classe.

Buongiorno 21 aprile! Seguici sui nostri canali social per restare sempre aggiornato!

FacebookTwitterInstagram