Politica 20 aprile – Mirino politico – Salvini-Berlusconi, aria di divorzio

Politica 20 aprile 2018. Mirino politico: ogni giorno analisi politiche, retroscena ed anticipazioni politiche secondo Effequadro

0
1425

Politica 20 aprile 2018. Mirino politico: la rubrica a cura del giornalista Francesco Fusco. Ogni giorno analisi politiche, retroscena ed anticipazioni.

politica 20 aprile

Politica 20 aprile – Mirino politico

Salvini-Berlusconi, aria di divorzio

Il veto di Di Maio a Forza Italia rischia di far esplodere il centrodestra. Il tentativo della Casellati è ormai fallito e adesso il presidente Mattarella sarà costretto a studiare un’altra mossa (nelle prossime 48 ore, nuovo mandato esplorativo a Roberto Fico?) per cercare di dare un governo al Paese.




Intanto nel perimetro compreso tra centrodestra e Movimento 5 Stelle volano gli stracci. Berlusconi, contrariato dall’ennesimo no di Di Maio all’ipotesi di un governo insieme, ha riferito durante un comizio elettorale in Molise che nella sua azienda i pentastellati “li metterebbe a pulire i cessi“. Sintomo di quanto sia ormai deteriorato il rapporto tra le due forze politiche. Subito dopo, ha riferito di voler aprire al Pd per tentare una nuova strada (governo istituzionale?) che possa far partire un governo.

E Salvini ha condannato l’atteggiamento del suo alleato, ribadendo che “la Lega non farà mai un governo con il Pd di Renzi e della Boschi. Io – dichiara il segretario leghista – voglio fare un governo che rappresenti quello che gli italiani hanno votato poco tempo fa. Lo voglio fare partendo da una coalizione che ritenevo e ritengo compatta. Se qualcuno se ne tira fuori insultando e guardando a sinistra, la scelta è di questo qualcuno”.

A domani con Mirino politico! Seguici sui nostri canali social per restare aggiornato!

FacebookTwitterInstagram