Buongiorno così così – 6 febbraio 2018 – Wall Street – Sanremo

Buongiorno così così: le notizie più importanti di oggi 6 febbraio 2018 secondo Effequadro. Crolla Wall Stret, il caso di Patrizia Cocco, Sanremo 2018 e molto altro, in pillole

0
839

Buongiorno 6 febbraio 2018

Buongiorno così così – 6 febbraio 2018

Wall Street – Trappist – Erdogan – Sanremo
Wall Street

Negli Usa desta molta preoccupazione la situazione economico-finanziaria dopo la chiusura in forte calo di Wall Street. La causa principale risiederebbe nei timori che il ciclo di bassa inflazione e bassi tassi d’interesse stia per terminare. Gli analisti parlano di un flash crash che si ha quando sui mercati elettronici il ritiro degli ordini accentua con rapidità il calo dei prezzi. Da Washington si sono affrettati ad affermare che “i fondamentali di lungo termine dell’economia restano estremamente solidi”. Proprio nelle scorse ore il presidente della Bce Mario Draghi aveva lanciato un allarme riguardante i bitcoin, per i quali la corsa al ribasso non si ferma: “Sono al momento nello spazio non regolato, e dovrebbero essere viste come asset molto rischiosi, soggetti ad alta volatilità e speculazione”.

Trappist

In Inghilterra, intanto, il team di ricercatori guidati da Amaury Triaud è alla ricerca di pianeti che potrebbero ospitare la vita. Sotto osservazione 7 pianeti della stella Trappist-1 che hanno fino al 5% della loro massa fatto di acqua. Lo studio è stato pubblicato sulle riviste Nature Astronomy e Astronomy&Astrophysics. Per le condizioni geologiche ed atmosferiche potrebbero avere le caratteristiche che permettono all’acqua di restare allo stato liquido. In particolare il pianeta Trappist-1e, il quarto dalla sua stella, potrebbe essere simile alla Terra.

Erdogan

In Italia la visita del presidente turco Recep Tayyip Erdogan a Roma sta provocando numerose tensioni. Ieri si sono registrati scontri a Castel Sant’Angelo tra polizia e manifestanti. L’obiettivo di questi ultimi era quello di arrivare in corteo a piazza San Pietro dietro lo striscione “Erdogan boia”. Il presidente turco, intanto, ha incontrato il presidente Sergio Mattarella e Papa Francesco, che ha regalato ad Erdogan un medaglione: “Questo è un angelo della pace che strangola il demone della guerra. È simbolo di un mondo basato sulla pace e la giustizia”.




Macerata

È fissata per oggi l’udienza di convalida dell’arresto di Luca Traini, il 28enne che sabato scorso armato di pistola ha ferito, durante una folle corsa in auto tra le vie di Macerata, 6 stranieri. L’accusa è di strage aggravata dall’odio razziale. Il legale del giovane ha fatto sapere che Traini avrebbe chiesto notizie sulla giovane donna nigeriana che “non voleva colpire”. Il movente del folle gesto risiederebbe nella brutale morte di Pamela Mastropietro, 18enne uccisa e fatta a pezzi nei giorni scorsi proprio a Macerata da uno spacciatore nigeriano.

Patrizia Cocco

Per la prima volta in Italia è stata applicata la nuova legge sul biotestamento. Patrizia Cocco, 49enne di Nuoro, malata di Sla, ha rinunciato alla ventilazione meccanica ed iniziato la sedazione palliativa profonda. A riportare la notizia l’Unione Sarda. “Patrizia Cocco aspettava da anni, – ha fatto sapere il suo legale – da quando sentiva di essere imprigionata nella malattia dentro la quale sopravviveva a una vita che lei in quelle condizioni non voleva più vivere”.

Sanremo

Prenderà il via questa sera il Festival di Sanremo 2018. La 68esima edizione sarà condotta dal direttore artistico del festival della canzone italiana Claudio Baglioni insieme a Michelle Hunziker e Pierfrancesco Favino. Il Festival durerà 5 serate, da martedì a sabato, durante le quali si alterneranno i 20 artisti in gara con canzoni inedite.