Daniele Piervincenzi aggredito a Pescara: su cosa indagava il giornalista

A denunciare l’accaduto a Daniele Piervincenzi è stata la stessa Rai con un comunicato nel quale ha spiegato l’aggressione al giornalista e alla sua troupe

0
147

Nuova aggressione lunedì scorso al giornalista Rai Daniele Piervicenzi mentre preparava un’inchiesta sui clan operanti nella periferia di Pescara. Con lui sono stati colpiti anche il filmaker Sirio Timossi e il redattore David Chierchini che lo avevano accompagnato in un quartiere definito “Ferro di Cavallo”.

daniele piervincenzi pescara

Daniele Piervincenzi: il caso Ostia

Daniele Piervincenzi stava lavorando per il nuovo programma di Rai 2 “Popolo Sovrano” che si occupa di criminalità organizzata in tutta la penisola italiana. E così come è successo a Roma, precisamente ad Ostia, quando fu colpito da una testata da un membro del clan Spada, anche ora è stato aggredito mentre provava a portare a termine il suo lavoro. A denunciare l’accaduto è stata la stessa Rai con un comunicato stampa nel quale ha spiegato l’aggressione al giornalista e alla sua troupe. Tuttavia, al momento sono stati denunciati tre pescaresi (un 23enne, un 25enne e un 35enne tutti pregiudicati) per lesioni personali.

Ecco il video dell’aggressione:

https://www.facebook.com/Rai2ufficiale/videos/2435779333102086/

Il tutto è stato possibile grazie ad un video che i giornalisti hanno diffuso in rete e che in parte mostra il volto dei presunti aggressori. Proprio su questo materiale si è mossa la Procura di Pescara oltre che la polizia di Stato. Una volta diffusa la notizia, diversi attestati di solidarietà sono arrivati a Piervincenzi da parte dei colleghi e di molte associazioni.

Seguici sui nostri canali social per restare sempre aggiornato!

FacebookTwitterInstagram