Facebook dice addio ai “Mi Piace”, al via la rivoluzione

Probabilmente l'addio ai like arriverà entro la fine del 2019, inizio 2020

0
163

Facebook dice addio ai “Mi piace”. Così come Instagram, anche sul più usato social network del mondo non saranno più visibile i like ad ogni post pubblicato. Mark Zuckerberg ha deciso di uniformare i due portali così da liberare gli utenti dalla smania dei “Mi piace” che ha creato vere e proprie patologie in molti Paesi del mondo. Al momento l’unico Stato che ha adottato l’aggiornamento è l’Australia ma ben presto sarà esteso anche agli altri.

facebook

Non c’è ancora una data per l’Europa. Ma probabilmente l’addio ai like arriverà entro la fine del 2019, inizio 2020. Da pochi giorni, invece, i “Mi piace” non sono più visibili su Instagram. Mentre all’inizio si trattava di un esperimento per un numero ristretto di utenti, ben presto è stato esteso a tutti causando ilarità e allo stesso tempo anche critiche soprattutto dagli influencer.

Cosa cambierà con Facebook?

In realtà su Facebook non ci saranno grossi cambiamenti. Gli utenti potranno continuare a pubblicare i propri post senza nessun tipo di limitazione. Gli amici però non potranno visualizzare i like complessivi ad una foto ma per farlo dovranno aprirla e contare manualmente. Un’attività che appare impossibile se rapportata ai vip mentre più accessibile per persone comuni. Chi caricherà i contenuti sul proprio profilo, comunque, potrà tranquillamente vedere il numero delle reazioni complessive.

Seguici sui nostri canali social per restare sempre aggiornato!

FacebookTwitterInstagram