Buongiorno così così / 5 maggio / Sarno – Kilauea – Rifle – Nobel

Buongiorno così così: le news per cominciare la giornata secondo Effequadro. Il disastro di Sarno, l'eruzione alle Hawaii ed altro, in pillole

0
1362

Notizie 5 maggio 2018: buongiorno così così da Effequadro! Le principali notizie, in pillole, per cominciare la giornata. All’interno dei testi troverai i link per approfondire. Lascia un like ed un commento, condividi le notizie di oggi, sabato 5 maggio, e segui QUI la nostra pagina per restare sempre aggiornato.

notizie 5 maggio

Notizie 5 maggio – Buongiorno così così

Sarno – Kilauea – Rifle – Nobel

Sarno

Oggi a Sarno, in Campania, si commemora il 20esimo anniversario dalla frana che travolse 5 Comuni provocando 160 morti e 400 famiglie sfollate. Dopo giorni di pioggia ininterrotta la notte del 5 maggio 1998 una colata di fango travolse Sarno, Quindici, Siano, Bracigliano e San Felice a Cancello. Dopo 20 anni la ricostruzione è pressoché completa ma ci sono carenze per manutenzione e messa in sicurezza della montagna. Giuseppe Canfora, oggi sindaco di Sarno nonché medico anestesista, non era di turno all’ospedale Villa Malta, una delle strutture colpite dalla colata, la sera del disastro, e definisce sé stesso un miracolato.

Kilauea

Nelle Hawaii il vulcano Kilauea in eruzione sta sconvolgendo Big Island. Poche ore fa è stata registrata una scossa di terremoto di magnitudo 6.9, la più forte dal 1975 ad oggi. Migliaia di persone sono state evacuate ma al momento non ci sono vittime.

Rifle

Nel corso della convention della lobby delle armi, la National Rifle Association, il presidente Usa Donald Trump è tornato a parlare della necessità di addestrare e armare gli insegnanti. Il tycoon ha detto: “Se mettessimo fuori legge le armi come alcuni vorrebbero dovremmo mettere fuori legge tutti i camion, tutti i furgoni, che sono le nuove armi dei terroristi”.

Nobel

Lo scandalo mondiale sulle molestie sessuali inciderà quest’anno anche sui premi Nobel. Quest’anno, infatti, l’Accademia svedese non assegnerà il premio per la letteratura. Presunti reati finanziari e sessuali hanno portato alla diminuita reputazione dell’Accademia e alla ridotta fiducia da parte del pubblico. Numerose le dimissioni tra i membri dell’istituzione di Stoccolma. Lo scandalo è incentrato sulle accuse di abusi sessuali nei confronti del marito di una dei membri dell’Accademia, Katarina Frostenson.

Notizie 5 maggio: seguici sui nostri canali social per restare sempre aggiornato!

FacebookTwitterInstagram