Politica 7 aprile – Mirino politico – Di Maio apre al Pd, Renzi: “Non deve essere lui il premier”

Politica 7 aprile 2018. Mirino politico: ogni giorno analisi politiche, retroscena ed anticipazioni politiche secondo Effequadro

0
1997

Politica 7 aprile 2018. Mirino politico: ogni giorno analisi politiche, retroscena ed anticipazioni politiche secondo Effequadro.

politica 7 aprile

Politica 7 aprile – Mirino politico

Di Maio apre al Pd, Renzi: “Non deve essere lui il premier”

Cambia lo scenario per il governo. La ritrovata unità del centrodestra, che si presenterà unito al secondo giro di consultazioni al Quirinale, ha spinto il Movimento 5 Stelle a chiedere con maggiore concretezza un dialogo al Pd.

“La guerra è finita – ha affermato Luigi Di Maio – ragioniamo insieme. Non poniamo nessun veto su Renzi, bisogna trovare un’intesa per non tornare subito al voto”. Un cambio di passo che sembra aver creato delle aperture all’interno del Pd.

Dall’ex segretario Matteo Renzi arriva però subito una condizione: “Siamo disposti a trattare con il M5s – avrebbe riferito ai suoi parlamentari – a patto che Di Maio rinunci alla premiership”. Tutto insomma ritorna possibile e, nel frattempo, Silvio Berlusconi non abbandona il progetto di un governo di minoranza del centrodestra (magari con Giorgetti premier) confidando in una eventuale astensione del Pd.

A lunedì con Mirino politico! Seguici sui nostri canali social per restare aggiornato!

FacebookTwitterInstagram