Buongiorno 8 aprile – Buongiorno così così – Siria – Muenster – Lula – Agenti

Buongiorno 8 aprile. Buongiorno così così: notizie per cominciare la giornata secondo Effequadro. Attacco in Siria, notte in cella per Lula ed altro, in pillole

1
1528

Buongiorno 8 aprile 2018: buongiorno così così da Effequadro! Ecco le principali notizie, in pillole, scelte da noi per cominciare la giornata. All’interno dei testi troverai i link per gli approfondimenti. Non dimenticare di lasciarci un commento, di condividere le notizie di oggi, domenica 8 aprile, e di seguire QUI la nostra pagina per restare sempre aggiornato.

buongiorno 8 aprile

Buongiorno 8 aprile – Buongiorno così così

Siria – Muenster – Lula – Agenti

Siria

Stando a quanto riportano Al Jazeera e Bbc un attacco a Duma, in Siria, avrebbe provocato 70 vittime e oltre 100 feriti gravi. Si tratterebbe di un raid portato a termine dal Governo del Paese con armi chimiche, anche se media siriani hanno smentito l’utilizzo di questo tipo di ordigni. Le informazioni sono scarse e frammentarie: un gruppo di soccorritori avrebbe parlato, su Twitter, di 150 morti, ma il tweet è stato poi cancellato. Duma, nella Ghuta orientale, è considerata la roccaforte dei ribelli siriani.

Muenster

E’ di 2 morti ed oltre 30 feriti il bilancio dell’attacco avvenuto a Muenster, in Germania. Nel pomeriggio di ieri un furgone è piombato sui tavolini di un bar all’aperto. Non è ancora chiaro se si tratti di un attacco terroristico. Il guidatore del furgone sarebbe Jens R., tedesco di 48 anni con problemi psichici, che si è tolto la vita all’interno del veicolo.

Lula

L’ex presidente del Brasile Luiz Inácio Lula da Silva si è consegnato alle forze dell’ordine. Lula, condannato a 12 anni di carcere per corruzione, era barricato da 2 giorni dopo la sentenza, nella sede di un sindacato di metalmeccanici. Prima di consegnarsi alla polizia, e raggiungere in aereo Curitiba dove ha passato la sua prima notte in cella, ha detto ai suoi sostenitori in un bagno di folla: “Mi consegno, a testa alta. Proverò la mia innocenza e mi chiederanno scusa”.

Incendio

Un incendio scoppiato in un appartamento al 50esimo piano della Trump Tower di New York ha provocato la morte di una persona, un uomo di 67 anni. A riferirlo gli stessi vigili del fuoco giunti alla torre per spegnere le fiamme. 4 pompieri sono rimasti feriti durante le operazioni.

Target

Valdis Dombrovskis, vicepresidente della commissione Ue, in un’intervista ha detto che ritiene fondamentale che l’Italia si attenga ai target di bilancio, riduzione di deficit e debito. “Ci aspettiamo che l’Italia – ha detto Dombrovskis – migliori strutturalmente il suo budget dello 0,3% del Pil, le valutazioni verranno fatte all’inizio del prossimo semestre”.

Agenti

E’ polemica a Napoli per un video diffuso su internet in cui si vedono 2 poliziotti che malmenano ed insultano un ragazzo fermato in strada. Sul caso è intervenuto il questore Antonio De Iesu: “Comportamenti deontologicamente non corretti non possono offuscare la costante ed impegnativa attività di polizia“. Inoltre saranno effettuati “rigorosi accertamenti ai fini della valutazione di pertinenti responsabilità disciplinari ed eventualmente anche di carattere penale”. Stando ad alcune indiscrezioni la persona fermata non avrebbe rispettato l’alt imposto dagli agenti.

Valanga

2 sciatori romagnoli sono morti travolti da una valanga caduta al Colle di Chamolé, a Pila, località sciistica nei pressi di Aosta. Altre 2 persone sono rimaste coinvolte ma sono state estratte vive dalla neve.

Buongiorno 8 aprile! Seguici sui nostri canali social per restare sempre aggiornato!

FacebookTwitterInstagram