Raffaele Imperiale, la latitanza e la condanna. In mostra i suoi due “Van Gogh”

0
231

Il ritrovamento a Castellammare di Stabia di due Van Gogh, il processo e la condanna del narcotrafficante latitante Raffaele Imperiale, la mostra al Museo di Capodimonte e la messa a disposizione di decine di ville e terreni riconducibili alla camorra. E’ accaduto tutto questo dopo l’inchiesta della guardia di finanza e della Direzione Distrettuale Antimafia (Dda) di Napoli che lo scorso settembre ha portato al recupero, nella casa dei genitori di Imperiale al rione “Annunziatella” di Castellammare, i due dipinti di Vincent Van Gogh rubati ad Amsterdam nel 2002, e quindi al processo.

Continua a leggere: https://www.ilgazzettinovesuviano.com/2017/01/21/raffaele-imperiale-la-latitanza-e-la-condanna-in-mostra-i-suoi-due-van-gogh/