Ecco il nuovo aereo senza equipaggio, il Black Hornet

Il Black Hornet permetterà all'esercito francese di avere un'elevata capacità di sorveglianza e di rilevare le minacce durante le missioni

0
128

Un mercato che non conosce crisi è quello delle armi e lo ha dimostrato il governo francese che ha stipulato un contratto di 89 milioni di dollari con l’agenzia Flir System per il Black Hornet. Questo accordo prevede l’acquisizione del veicolo aereo senza equipaggio Black Hornet (Uav) e del sistema di riconoscimento personale Flir (Prs) per supportare le operazioni delle Forze armate francesi.

Black Hornet

Black Hornet: sorveglianza e sensori

Questo sofisticato aereo, permetterà all’esercito francese di avere un’elevata capacità di sorveglianza e di rilevare le minacce durante le missioni. Il Black Hornet è uno dei più piccoli sistemi aerei senza equipaggio ed è dotato di sensori elettro-ottici infrarossi e può volare per 25 minuti, attualmente è usato in 30 paesi.

Servizi ad alta tecnologia

Il contratto sarà gestito ed eseguito da Flir a Hvalstad, in Norvegia. Il presidente e Ceo di Flir System, Jim Cannon, ha dichiarato di essere onorato di sostenere le missioni delle Forze armate francesi fornendo il Prs Black Horn e relativi servizi ad alta tecnologia che rappresentano per il presidente di Flir “un’area emergente strategicamente essenziale per il business Flir”.

Seguici sui nostri canali social per restare sempre aggiornato!

FacebookTwitterInstagram