Buongiorno 20 febbraio 2018 – Buongiorno così così – Spada – Riesame – Cocaina – Mozambico

Buongiorno 20 febbraio 2018. Buongiorno così così: le notizie più importanti di oggi secondo Effequadro. La testimonianza di Angeli, il narcotraffico ed altro, in pillole

1
1507

Buongiorno 20 febbraio 2018

Buongiorno 20 febbraio 2018 – Buongiorno così così

Spada – Riesame – Cocaina – Mozambico
Spada

Ieri la giornalista Federica Angeli ha testimoniato nel corso del processo a carico di Armando Spada, esponente dell’omonimo clan di Ostia. Angeli ha ribadito le accuse al boss che cinque anni fa l’aveva minacciata per il suo lavoro di cronista. La giornalista ha descritto gli ultimi anni della sua vita sotto scorta a Roma. Armando Spada è imputato per minacce e violenza privata. Sempre ieri la Procura di Roma ha ricevuto dagli inquirenti un’altra vicenda relativa alla famiglia Spada. L’Antimafia sta indagando sull’assegnazione di una casa popolare a Giuseppe Spada.

Riesame

Il Tribunale del Riesame ha annullato le ordinanze di custodia cautelare emesse dal gip contro molti dei presunti boss ed estorsori agrigentini arrestati su ordine della Dda di Palermo il 22 gennaio scorso. Hanno lasciato il carcere 21 dei 58 indagati. Nell’inchiesta decine di vittime del racket avevano confermato la richiesta di pizzo. Il Riesame motiverà il provvedimento entro 45 giorni.




Cocaina

Nell’hinterland a est di Napoli in queste ore la Direzione Distrettuale Antimafia e la polizia di stato stanno sgominando un’organizzazione criminale dedita al traffico internazionale di sostanze stupefacenti. Le indagini dei poliziotti della squadra mobile hanno accertato che gli ingenti quantitativi di sostanze stupefacenti, in prevalenza cocaina, importata prevalentemente direttamente dalla Colombia e dall’Olanda, è destinata al mercato del capoluogo e di altre regioni italiane, in particolare Toscana e Lazio.

Gaza

L’aviazione israeliana ha distrutto un tunnel scavato dai terroristi nel sud della Striscia di Gaza, nei pressi del valico commerciale di Kerem Shalom. Secondo il coordinatore delle attività israeliane nei Territori, generale Yoav Mordechai, inoltre, le manifestazioni di protesta degli abitanti di Gaza servirebbero da copertura ad attacchi terroristici. “I dirigenti di Hamas – ha detto il generale – non mandano i loro figli al confine. Fareste meglio a dimostrare piuttosto contro di loro”.

Mozambico

È di 17 morti in bilancio dell’incidente avvenuto a Maputo, la capitale del Mozambico, dove diverse persone sono state travolte da un gigantesco cumulo di rifiuti. Sono state coinvolte 5 case a seguito delle forti piogge che hanno colpito il Paese. Il quartiere di Maputo in cui è avvenuto l’incidente è uno dei più poveri al mondo, tra i più degradati della capitale. Le famiglie che vi abitano sono state costrette a costruirsi le loro baracche su o accanto la discarica di rifiuti.