Castellammare criminale. Social, droga e ostentazione: “La galera è di passaggio. Distruggiamo il nemico”

0
661

Castellammare. Su un tavolo ci sono banconote a perdita d’occhio, quasi impossibile contarle. Ricchezza e potere. Ricchezza è potere. Ci sono ragazzini, poco più che bambini, che sfoggiano tute come divise. Sulla schiena la scritta: “Io perdono ma non dimentico…e se posso mi vendico”. Soldi, oggetti costosi, innumerevoli citazioni e moltissime sfide lanciate alle autorità sui social network: è questo l’inquietante quadro che dal web si riflette sulla realtà quotidiana. Siamo al centro antico di Castellammare di Stabia, o meglio, sui social che riflettono alcune particolari realtà del cuore della città.

Continua a leggere: https://www.ilgazzettinovesuviano.com/2017/06/14/castellammare-criminale-social/