Politica 14 maggio / Mirino politico / Salgono le quotazioni di Fraccaro e Conte

Politica 14 maggio 2018. Mirino politico: ogni giorno analisi politiche, retroscena ed anticipazioni politiche secondo Effequadro

0
873

Politica 14 maggio 2018. Mirino politico: la rubrica a cura del giornalista Francesco Fusco. Ogni giorno analisi politiche, retroscena ed anticipazioni.

politica 14 maggio

Politica 14 maggio – Mirino politico

Salgono le quotazioni di Fraccaro e Conte, ma Mattarella perde la pazienza

Di Maio e Salvini chiedono ancora tempo al Quirinale per la composizione del governo, ma Mattarella vuole stringere i tempi e sarebbe contrariato da questa scelta. Il nome del premier (almeno ufficialmente) non c’è, ma nelle ultime ore starebbe prendendo corpo l’ipotesi di Riccardo Fraccaro, fedelissimo di Luigi Di Maio.

Sia il M5s che la Lega vogliono far votare il contratto alle rispettive basi elettorali, prima di tornare da Mattarella per l’incarico. Intanto si va delineando la lista dei ministri: Di Maio andrà agli Esteri, Salvini agli Interni e il grillino Bonafede alla Giustizia.

La Lega avrà anche l’Economia, il Turismo (Centinaio), l’Agricoltura (Candiani). Al M5s lo Sviluppo Economico (Siri), le Riforme (Crimi), Beni Culturali (Spadafora), Lavoro (Fioramonti), Sanità (Buffagni).

A domani con Mirino politico! Seguici sui nostri canali social per restare aggiornato!

FacebookTwitterInstagram