Buongiorno 13 marzo 2018 – Buongiorno così così – Kathmandu – Denaro – Tornado – Necco

Buongiorno 13 marzo 2018. Buongiorno così così: le notizie più importanti di oggi secondo Effequadro. Disastro aereo a Kathmandu, la latitanza di Denaro molto altro, in pillole

1
1445

buongiorno 13 marzo 2018

Buongiorno 13 marzo 2018 – Buongiorno così così

Kathmandu – Denaro – Tornado – Necco
Collusione

Secondo i repubblicani della commissione intelligenze della Camera del Congresso Usa non ci sarebbe alcuna prova di collusione tra la campagna di Donald Trump e Mosca per influenzare le elezioni 2016. L’indagine è durata circa un anno: ci sarebbero state solo delle “interferenze”.

Ema

La commissione Ambiente del Parlamento Europeo ha posto le condizoni per il trasferimento dell’Agenzia Europea per i Medicinali (Ema) da Londra ad Amsterdam. Massima operatività della sede ed aggiornamenti ogni 3 mesi. Il voto finale dell’Europarlamento è previsto per giovedì prossimo.




Kathmandu

Il bilancio provvisorio è di 38 morti, 23 feriti e 10 dispersi per l’incidente aereo avvenuto a Kathmandu in Nepal. Il velivolo Bombardier Dash Q-400 della compagnia US-Bangla si è schiantato al suolo nelle vicinanze di un campo da calcio dopo aver sbandato ed essere uscito fuori pista in fase di atterraggio.

Ratzinger

Il Papa emerito Benedetto XVI ha reso nota una lettera scritta per il quinto anno di pontificato di Papa Francesco. Joseph Ratzinger ha parlato di “continuità interiore tra i due pontificati, pur con tutte le differenze di stile e di temperamento” ed ha risposto al pregiudizio secondo cui Bergoglio sarebbe solo un uomo pratico privo di particolare formazione teologica o filosofica.

Denaro

La mafia di Vita e Salemi, in provincia di Trapani, avrebbe finanziato il mantenimento della latitanza del boss Matteo Messina Denaro, latitante dal 1993. E’ questa una delle accuse che ha portato questa mattina all’arresto di 12 persone ritenute responsabili di associazione mafiosa, estorsione, favoreggiamento e fittizia intestazione di beni, tutti aggravati da modalità mafiose.

Condotte

Una presunta tangente per i lavori di realizzazione di tre lotti dell’autostrada Siracusa-Gela è al centro dell’inchiesta della Dia. Il gip di Messina ha disposto l’arresto di 6 persone tra cui Duccio Astaldi, presidente del consiglio di gestione della Condotte spa, impresa italiana leader nel settore delle costruzioni. Le accuse formulate dalla Procura di Messina sono, a vario titolo, di turbata libertà degli incanti, abuso d’ufficio e corruzione.

Tornado

Una violenta tromba d’aria, paragonata ad un tornato di potenza F2, ha colpito alcuni Comuni del casertano. Il bilancio è di 8 feriti, dei quali 1 grave. Le zone colpite sono state San Nicola la Strada, San Marco Evangelista, Marcianise, San Tammaro.

Necco

E’ scomparso a Napoli, all’età di 83 anni, il giornalista Luigi Necco. Per anni volto della Rai e di 90esimo Minuto, era ricoverato in ospedale per problemi respiratori.